Pubblicare sito web

QUELLO CHE SI PUO' FARE

Con tutto rispetto, si può fare di tutto! La prima cosa da capire è come la propria attività possa trarre benefici dall'apertura o rilancio del 'canale internet'. Qualsiasi vantaggio porti pubblicare un sito web deve essere supportato dal costo adeguato, opportunamente proiettato insieme alle aspettative di ritorno.

Nonostante possa sembrare superfluo, per poter pubblicare un sito web poniamoci delle domande fondamentali:

  1. a quale tipo di utenza si rivolge l'attività aziendale e su che estensione di territorio?

  2. in questo target, quanti potenzialmente possono usufruire di internet?

  3. i contatti esterni includono anche fornitori, rivenditori o agenti?

  4. qual'è il messaggio e la sensazione che si vuole trasmettere?

 

Ovviamente, le risposte sono tantissime, ed altrettante sono le soluzioni. Non si possono neanche paragonare una piccola azienda di servizi, per esempio, con un grosso distributore commerciale. 
Di seguito, alcune considerazioni per pubblicare un sito web partendo dagli sviluppi più semplici e comuni:

Presentazione aziendale

Per qualsiasi tipo di attività, la presentazione dell'azienda è sicuramente il contenuto di base, articolato normalmente in sezioni tipo 'chi siamo', 'prodotti e servizi' e 'contatti'

Un sito contenente la sola presentazione è quello che generalmente si definisce "statico", in quanto le pagine non si aggiornano dinamicamente ed il testo contenuto è sempre lo stesso

E' un ottimo biglietto da visita che al giorno d'oggi è utile avere come ulteriore supporto alla comunicazione promozionale, in quanto mette a disposizione dei navigatori un punto di riferimento per informazioni e contatto

Registrazione Utente e Area Riservata

Se l'attività è rivolta al pubblico, settoriale o 'di massa', utilizzare internet come mezzo di comunicazione permette una maggiore fidelizzazione del cliente e la prima azione per essere attivi è ricordarsi dei propri utenti

Mentre le statistiche dei visitatori sono necessarie per capire il 'traffico' generale sul proprio sito, la registrazione dell'utente apre un vero e proprio rapporto di comunicazione in entrambe le direzioni

Tecnicamente, la registrazione dell'utente comporta lo sviluppo di un sistema gestionale, collegato a database, attraverso il quale vengono memorizzate le informazioni desiderate

In caso di creazione di profili d'accesso ad aree riservate, il sistema gestionale si articola chiaramente in relazione alle funzionalità di gestione che si vogliono sviluppare

Operativamente, la registrazione è vantaggiosa per lo svolgimento di servizi di comunicazione o l'offerta di servizi di informazione aggiuntivi

Oltre al comune invio periodico di una newsletter, infatti, è molto utile la creazione di un'area riservata, dedicata all'utente, dove poter usufruire di servizi aggiuntivi e/o complementari

Un'area riservata contiene normalmente servizi aggiuntivi che possono essere di informazione o rappresentare delle vere e proprie utilità per l'utente (es. forum, prenotazioni, segnalazioni, storico ordini, etc)

Area Gestionale

Quando internet viene definito uno strumento di lavoro, si parla delle infinite possibilità di gestione che le tecnologie di sviluppo oggi permettono: dalle più semplici da utilizzare a quelle articolate e complesse che gestiscono milioni di dati

A vantaggio operativo di chi pubblica, fra le più immediate ed effettivamente utili funzionalità da considerare:

  1. la gestione dei contenuti, attraverso la quale aggiornare specifici testi pubblicati nel sito, come per es. notizie, offerte, promozioni, programmi, storici, etc

  2. la gestione della newsletter, grazie alla quale è possibile creare messaggi professionali personalizzati (cioè nominativi) e recapitarli a più destinatari (scelti anche da diversi gruppi e sottogruppi) con un solo invio

  3. la gestione degli utenti, che può essere impostata su vari livelli, sia di storicizzazione che di accesso e collegata alla gestione amministrativa degli stessi (es. abbonamenti, prenotazioni, ordini, etc)

  4. la gestione delle statistiche d'accesso e di navigazione, strettamente correlata con tutte le attività promozionali in corso

  5. la gestione di banche dati più o meno complesse (es. catalogo prodotti, prenotazioni, servizi informativi specializzati, flussi operativi, sistemi di comunicazione, etc)

A seconda delle esigenze ed anche l'entità delle attività che si vogliono intraprendere, uno dei grandi vantaggi di internet è quello di poter iniziare anche con un minimo investimento, studiare i risultati e crescere di conseguenza nella direzione appropriata